apache

Ipotizziamo di voler bilanciare un'applicazione web su due backend, ma di non voler utilizzare uno storage condiviso.
Ipotizziamo anche che l'applicazione necessiti di accesso a disco solo per salvare le informazioni di sessione, mentre il database a cui accede sia su una macchina separata.

Tags:

mod_macro rende il lavoro di amministrazione di apache più semplice e veloce

per prima cosa dobbiamo installare ed attivare il modulo

apt-get install libapache2-mod-macro
a2enmod macro
/etc/init.d/apache2 restart

vediamo subito un esempio che ci aiuterà a capire il comportamento

Tags:

Mi sono trovato a dover pensare a un modo per gestire più istanze apache2 con una sola installazione, e ogni istanza doveva girare con privilegi diversi (e su porte diverse). Inoltre, in fronte a queste istanze, ce ne stava una con mod_proxy e mod_security. Ecco la realizzazione:

Come avere dei virtual host configurati automaticamente senza dover riavviare apache ogni volta:

Questo ci permette di avere delle root directory DAV diverse a seconda dell'utente che ha fatto il login.

Le parti fondamentali della configurazione di apache 2 sono:

ecco un modo user-friendly per fare si che il server non sia accessibile se ci stiamo lavorando:

RewriteEngine On
RewriteCond %{SERVER_PORT} !443
RewriteRule ^/(.*)$ https://domain.com/$1 [R=301,L]